Torta Golf coppa - Golf trophy cake


Coppa Golf cake


Siamo tutti d'accordo che l'importante è partecipare ma resta il fatto che secondo me de Coubertin non giocava a golf e pertanto il gusto amaro della sconfitta all'ultima buca, dopo 17 buche giocate da manuale, non l'ha mai conosciuto. Fuori limite a destra, che vuoi che sia, se è filato tutto liscio fin qui vuoi che proprio oggi un paio di paletti bianchi si mettano tra te e la pallina? Eccome no, è bastato evocare per un millesimo di secondo il fuori limite ed eccolo lì, infinito, decuplicato, enorme, mentre il fairway si è ristretto come dopo un lavaggio sbagliato e per centrarlo ti ci vorrebbe un mirino. E' la legge di Murphy che governa in campo, mica tu, con il tuo swing da manuale che proprio alla 18 si è trasformato in quello di duffy duck...palla in fuori limite e poi di nuovo palla in fuori limite...e adios vittoria. Dopo una giornataccia del genere non rimane che affogare i propri dispiaceri in una torta a forma di coppa, che non è quella non vinta per un soffio ma è quella dedicata a tutti quelli che si ritrovano sempre ad arrancare, che a premio non ci vanno mai ma che ci provano sempre e a cui torna il sorriso già dopo la prima forchettata nella crema di burro!


Torta coppa Golf - dettaglio stemma


Non c'è miglior consolazione che affondare il coltello nello stemma e tagliarsi una bella fetta di torta per addolcire il "dopogara"!


Torta coppa Golf - dettaglio effetto legno



Nessun commento:

Posta un commento