Torta mortadella - Mortadella cake


Torta mortadella



Una manciata di giorni fa abbiamo festeggiato i quarantun'anni della mia dolce (o salata) metà ma un problemino, da non sottovalutare, incombeva già da parecchio tempo su chi aveva da portare a termine l'ardua impresa di preparare la torta...già, perché è risaputo che al festeggiato non piacciono i dolci, torte ovviamente comprese, unica eccezione la pasta frolla della sua mamma ma con quella non ci penso nemmeno a mettermi in competizione, con la frolla intendo, non con la mamma, sarebbe una sconfitta annunciata su tutti i fronti.


Fette di...mortadella!


La frase ricorrente, bofonchiata dal neo festeggiato, solitamente è "sai che non mi piacciono i dolci...sono buonissimi e bellissimi ma davvero preferisco una bella frolla ma non mi dispiacerebbe nemmeno una bella mortadella, preferisco il salato, lo sai..." uffff, per chi ha preso una seria sbandata per il proprio forno, è un vero affronto....


Torta mortadella - ultime fette


Quindi, dopo aver a lungo rimuginato, ecco il compromesso: la torta mortadella, denominazione origine controllata e protetta, 41 anni di stagionatura. Non mancavano nemmeno i grani di pepe ed i pistacchi...il festeggiato ha gradito anche se, per una frazione di secondo, credo abbia sperato che almeno le fette adagiate intorno alla torta non fossero anch'esse di pasta di zucchero...macchè, pure quelle, beffato fino in fondo! Chi la fa, l'aspetti, anzi...CHI LA FA, L'AFFETTI!!!!!!


Nessun commento:

Posta un commento